Definizione di Price Discovery con HotForex - Come funziona?

Definizione di Price Discovery con HotForex - Come funziona?
La scoperta del prezzo è un processo mediante il quale i prezzi di mercato sono determinati, in gran parte dalle interazioni tra acquirenti e venditori. Scopri di più sulla scoperta dei prezzi, compreso cos'è, come funziona e perché è importante nel trading.

Cos'è la scoperta del prezzo?

La determinazione del prezzo, nota anche come meccanismo di scoperta dei prezzi o processo di scoperta dei prezzi, è un metodo per determinare il prezzo spot di un asset attraverso le interazioni tra acquirenti e venditori.

In generale, l'equilibrio tra acquirenti e venditori è un indicatore efficace della domanda e dell'offerta in un mercato; e la domanda e l'offerta sono fattori trainanti significativi dei movimenti dei prezzi. Questo equilibrio può essere visto meglio guardando i livelli di supporto e resistenza su un grafico dei prezzi. I livelli di resistenza indicano il punto in cui la domanda ha iniziato a diminuire per un asset, il che fa scendere il prezzo. Supporto indica il punto in cui la domanda inizia ad aumentare per un asset, il che fa salire il prezzo, entrambi assumendo che l'offerta rimanga costante.

Utilizzando questi livelli, i trader e gli analisti di mercato possono vedere se acquirenti o venditori sono dominanti in un mercato in qualsiasi momento. Questa è un'informazione importante, poiché può consentire ai trader di valutare efficacemente le aree di scoperta dei prezzi; vale a dire, aree in cui c'è un equilibrio nella domanda e nell'offerta di un'attività. Ciò si traduce in un prezzo spot per l'asset.


Come funziona la rilevazione dei prezzi?

La rilevazione dei prezzi consente ad acquirenti e venditori di impostare i prezzi di mercato delle attività negoziabili. Questo perché i meccanismi di determinazione del prezzo stabiliscono ciò che i venditori sono disposti ad accettare e ciò che gli acquirenti sono disposti a pagare. Di conseguenza, la determinazione del prezzo si occupa di trovare il prezzo di equilibrio che facilita la massima liquidità per quell'attività.

La scoperta del prezzo abbina acquirenti e venditori in base al numero, alle dimensioni, all'ubicazione e alla competitività di quella risorsa. Un modo per determinare questi diversi fattori è attraverso le aste. I mercati delle aste consentono a più acquirenti e venditori di competere fino a quando non viene trovata la via di mezzo, o prezzo di mercato. A questo punto, il mercato sarà altamente liquido poiché acquirenti e venditori sono facilmente abbinati.


Cosa determina la scoperta del prezzo?

Ci sono una serie di fattori che determinano i livelli di determinazione del prezzo. Qui vedremo:
1. Domanda e offerta
2. Attitudine al rischio
3. Volatilità
4. Informazioni disponibili
5. Meccanismi di mercato

1. Domanda e offerta

Domanda e offerta sono i due principali fattori che determinano il prezzo di un asset e che a loro volta determinano quanto siano cruciali i meccanismi di scoperta del prezzo per i trader. Ad esempio, se la domanda è superiore all'offerta, il prezzo di un'attività aumenterà poiché gli acquirenti sono disposti a pagare di più a causa della sua scarsità, il che favorisce i venditori.

Allo stesso modo, se l'offerta è superiore alla domanda, gli acquirenti non saranno disposti a pagare quanto forse farebbero se l'offerta fosse bassa. Questo perché un bene con un'offerta elevata ma una domanda bassa è facilmente disponibile per l'acquisto. Di conseguenza, il prezzo spesso favorisce gli acquirenti.

In un mercato in cui domanda e offerta sono relativamente uguali, si dice che il prezzo sia in equilibrio poiché c'è un numero uguale di acquirenti e venditori, il che significa che i prezzi sono equi per entrambe le parti. La determinazione del prezzo consente ai trader di determinare se gli acquirenti o i venditori sono dominanti in un mercato e qual è un prezzo di mercato equo in qualsiasi momento.

2. Atteggiamenti al rischio

L'atteggiamento al rischio di un acquirente o di un venditore può influire notevolmente sul livello al quale viene concordato un prezzo tra due partecipanti al mercato. Ad esempio, se l'acquirente è disposto ad assumersi il rischio di un calo del prezzo per la potenziale ricompensa di un forte aumento del prezzo, potrebbe essere disposto a pagare un po 'di più per garantire la propria esposizione a un mercato.

Ciò significherebbe che il prezzo è stato fissato più alto di quanto il valore intrinseco di un'attività potrebbe altrimenti imporre. In un tale scenario, l'asset è ipercomprato e potrebbe aspettarsi un calo nei prossimi giorni o settimane. Il rischio può essere calcolato attraverso un rapporto rischio / rendimento ed è importante che sia gli acquirenti che i venditori mantengano i propri rischi a un livello accettabile utilizzando stop e limiti sulle loro posizioni attive.

3. Volatilità

La volatilità è legata al rischio, ma non sono la stessa cosa. La volatilità è uno dei fattori principali che determina se un acquirente sceglie di entrare o chiudere una posizione in un particolare mercato. Alcuni trader cercheranno attivamente mercati volatili poiché offrono il potenziale per grandi profitti. Tuttavia, potrebbero anche subire una grande perdita. Con i CFD, tuttavia, i trader possono speculare sui mercati in rialzo e in ribasso. Ciò significa che hanno l'opportunità di trarre profitto, anche quando i mercati sono ribassisti.

Quando i mercati sono altamente volatili, è importante continuare a valutare i prezzi e scoprire qual è il prezzo giusto da pagare per un asset. Ad esempio, se un mercato è attualmente in calo ma è stato su un trend rialzista negli ultimi giorni, spetta a un trader valutare - attraverso l'analisi tecnica e l'analisi fondamentale - se tale variazione nel prezzo di un asset sia dovuta a un cambiamento nel l'equilibrio tra domanda e offerta o se dipende da altri fattori.


4. Informazioni disponibili

La quantità di informazioni disponibili sia per gli acquirenti che per i venditori può determinare i livelli ai quali sono disposti a comprare o vendere. Ad esempio, gli acquirenti potrebbero voler attendere che gli annunci chiave del mercato - come il risultato delle riunioni della Banca d'Inghilterra o della Federal Reserve - siano resi pubblici prima di determinare se desiderano acquisire una posizione o meno.

A loro volta, questi incontri e il loro esito potrebbero aumentare la domanda o ridurre l'offerta, il che significa che i prezzi delle attività potrebbero cambiare in linea con i cambiamenti evidenziati in questi annunci di mercato.

5. Meccanismi di mercato

La determinazione del prezzo è diversa dalla valutazione, che è il processo analitico per determinare il valore intrinseco attuale o futuro di un'attività o di un'azienda. Questo perché la determinazione del prezzo funziona fuori dai meccanismi di mercato che cercano di stabilire il prezzo di mercato di un bene piuttosto che il suo valore intrinseco. Di conseguenza, la determinazione del prezzo è più preoccupata per ciò che un acquirente è disposto a pagare e un venditore è disposto ad accettare, piuttosto che le analisi alla base di ciò che determina un asset o il prezzo di un'azienda.

In questo modo, la determinazione dei prezzi dipende maggiormente dai meccanismi di mercato come il microeconomico, ad esempio domanda e offerta. Con la determinazione del prezzo, gli investitori hanno fiducia che il prezzo venga quotato al prezzo di mercato reale e che sia giusto, nel senso che si tratta di un accordo tra acquirenti e venditori. La ridotta incertezza che circonda il prezzo di un'attività, a sua volta, aumenta la liquidità mentre, in alcuni casi, riduce anche i costi.


Esempi di rilevamento dei prezzi

Nel grafico sottostante la domanda diminuisce con l'aumento dell'offerta. In genere, questo significa che il prezzo di un asset scenderà. Come mostra il grafico, le due linee che rappresentano la domanda e l'offerta alla fine si incrociano, rappresentando un livello che sia gli acquirenti che i venditori concordano sia un prezzo di mercato equo per un'attività.

Di conseguenza, l'attività inizierà a commerciare a questo livello fino a quando non si verificherà uno spostamento nei livelli di domanda e offerta, che richiederà un altro periodo di scoperta dei prezzi.
Definizione di Price Discovery con HotForex - Come funziona?

Perché la scoperta del prezzo è importante nel trading?

La scoperta dei prezzi è importante nel trading perché l'offerta e la domanda sono le forze trainanti dei mercati finanziari. Nei mercati che sono costantemente in uno stato di flusso rialzista e ribassista, è importante rivalutare costantemente se una coppia di azioni, materie prime, indici o forex è attualmente sotto o ipercomprata e se il suo prezzo di mercato è equo sia per gli acquirenti che per i venditori.

Valutando questo, un trader può determinare se un'attività è attualmente scambiata al di sopra o al di sotto del suo valore di mercato e può utilizzare queste informazioni come base per aprire una posizione lunga o corta.

Il mercato digitale ha compromesso i principi della scoperta dei prezzi?

In tutta la comunità finanziaria è discutibile se l'evoluzione del mercato abbia migliorato o compromesso un'efficiente determinazione dei prezzi. Al centro della discussione c'è l'impatto che enormi livelli di partecipazione hanno avuto sul processo stesso di determinazione dei prezzi.

Dopo il passaggio al formato di trading digitale, è stata osservata una crescita robusta nei mercati dei derivati, delle azioni e delle obbligazioni. Per le fasi iniziali del mercato elettronico dal 1995 al 2007, i tassi di crescita annuali sono stati sbalorditivi:
Mercato Tasso di crescita medio annuo
Derivati 24%
Azioni 11%
Obbligazioni 9%
Misure più recenti della dimensione del mercato forex e dei derivati ​​globali dimostrano che la partecipazione rimane forte. A partire dalla primavera del 2016, la Banca dei regolamenti internazionali ha stimato che il forex abbia condotto $ 5,06 trilioni di fatturato medio giornaliero da banco. [5] Inoltre, le stime del 2017 stimano che i mercati globali dei derivati ​​aggregati varino l'incredibile cifra di 500 trilioni di dollari. Questo valore è stato la base per il commercio mondiale di 25,2 miliardi di contratti futures e opzioni per l'anno 2017.

Rispondere alla domanda se il moderno mercato digitale comprometta o meno l'integrità della determinazione dei prezzi è una sfida. I mercati si evolvono su base momentanea, portando un'abbondanza di sfumature all'equazione. Tuttavia, l'argomento si riduce a uno a favore o contro di esso:
  • For: Advocates for the electronic marketplace cite the vastly increased levels of participation as being a positive influence on the mechanism of price discovery. High levels of traded volume contribute to a robust depth-of-market and consistent liquidity. As a result, traders benefit from tighter bid/ask spreads, reduced slippage, and a greater selection of tradable products and potential opportunities. In addition, proponents argue that the digital market enables traders to be geographically independent and more competitive as a result of increased price transparency due to real-time quoting data access.
  • Contro : gli argomenti contro il mercato moderno che facilita la scoperta efficiente dei prezzi si concentrano sulle sfide sistemiche che minano l'intero processo. Si ritiene che pratiche come il trading ad alta frequenza (HFT) abbiano ribaltato il campo di gioco, offrendo ai trader di HFT un vantaggio sleale. Anche le pratiche non etiche come lo stop running e il preventivo stuffing sono considerate prodotti del trading elettronico che compromettono i principi della scoperta dei prezzi. Inoltre, si ritiene che la capacità di enormi quantità di ordini di arrivare sul mercato istantaneamente tramite funzionalità automatizzate o black-box abbia aumentato la volatilità e creato un modello di determinazione del prezzo degli asset in qualche modo artificiale.

Indipendentemente dal fatto che si creda che il mercato elettronico sia positivo o negativo per il processo di determinazione dei prezzi, è probabile che rimanga qui. Giganti del settore come Chicago Mercantile Exchange, New York Stock Exchange, NASDAQ ed Eurex investono ingenti somme ogni anno per garantire che la loro infrastruttura tecnologica rimanga all'avanguardia.

Indipendentemente dal fatto che si creda che il mercato elettronico sia positivo o negativo per il processo di determinazione dei prezzi, è probabile che rimanga qui. Giganti del settore come Chicago Mercantile Exchange, New York Stock Exchange, NASDAQ ed Eurex investono ingenti somme ogni anno per garantire che la loro infrastruttura tecnologica rimanga all'avanguardia.


Scoperta dei prezzi riassunta

Per aiutarti a capire la scoperta dei prezzi, abbiamo riassunto alcuni punti chiave:
  • La scoperta del prezzo è il mezzo attraverso il quale viene fissato il prezzo di un asset abbinando acquirenti e venditori in base a un prezzo che entrambe le parti trovano accettabile
  • È in gran parte guidato dalla domanda e dall'offerta
  • È un meccanismo utile per valutare se un asset è attualmente ipercomprato o ipervenduto
  • Può aiutarti a valutare se acquirenti o venditori sono dominanti in un determinato mercato
Thank you for rating.
RISPOSTA A UN COMMENTO Cancella risposta
Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo nome!
Inserisci un indirizzo e-mail corretto!
Per favore inserisci il tuo commento!
Il campo g-recaptcha è obbligatorio!